Blog

Comunicato Stampa 2018

Comunicato Stampa 2018

SANTA DOMENICA 2018 a SCORRANO

“CAPITALE MONDIALE DELLE LUMINARIE”
DAL 5 ALL’ 8 LUGLIO 2018 TORNA LA FESTA PATRONALE PIÙ SUGGESTIVA D’ITALIA

SCORRANO “CAPITALE MONDIALE DELLE LUMINARIE” FESTEGGIA LA SUA SANTA PROTETTRICE

Quattro giorni tra fede e devozione, accensioni musicali, spettacoli pirotecnici e concerti in onore di Santa Domenica

Dall’ “Omaggio agli edifici religiosi dell’Aquila, squarciati dal terremoto” a “Il Vero Cuore” nuove e imponenti Architetture di luce ispirate a temi e monumenti diversi illuminano la Città di Scorrano grazie a quattro storiche e pluripremiate ditte salentine

“Luminarie Cesario De Cagna” – Maglie (Le) “Mariano Light” – Corigliano d’Otranto (Le) “Luminarie De Filippo” - Salerno (Sa) “Luminarie Parisi” -Taurisano (Le)

Per il quarto anno consecutivo, nel centro storico torna la rassegna “M’illumino di Gusto” con percorsi enogastronomici e laboratori in diretta di pasticceria salentina

Il 5 Luglio accensioni musicali in diretta, a partire dalle 21, su TeleNorba (canale 10), TgNorba24 (canale 180) e sul canale 510 di Sky

Giovedì 5 Luglio, a Scorrano, nel “cuore” del Salento, prenderanno il via i festeggiamenti in onore di Santa Domenica, manifestazione di straordinaria bellezza, ad oggi considerata la “madre” di tutte le feste patronali d’Italia. Milioni di luci illumineranno per quattro giorni, fino a domenica 8 luglio, il centro storico del paese dove sono attesi migliaia di devoti, curiosi e turisti. Accanto ai suggestivi riti religiosi, sono in programma spettacoli pirotecnici (anche diurni), concerti bandistici, degustazioni di prodotti tipici, show musicali e tante altre sorprese organizzate dall’Associazione Santa Domenica presieduta da Vittorio Merola, dal Comune di Scorrano e dal parroco Don Massimo De Donno, con la collaborazione dell’agenzia Eventi Marketing & Communication di Carmine Notaro.

Lo spettacolo più atteso, ovvero le accensioni musicali delle luminarie, sarà trasmesso in diretta, a partire dalle ore 21 di giovedì 5 luglio, su Telenorba (canale 10), TgNorba24 (canale 180) e sul canale 510 di Sky. Quest’anno la Festa ospiterà tre ditte tra le più importanti al mondo, che hanno allestito nel centro storico le loro creazioni uniche, sempre più imponenti e spettacolari, ispirate come sempre ad un tema o ad un monumento famoso.

La secolare ditta “Cesario De Cagna” di Giuseppe De Cagna e F.lli (Maglie) renderà omaggio agli edifici religiosi dell’Aquila con una spettacolare galleria di luci caratterizzata da un imponente frontone con un’altezza di 27 metri. Il tunnel e la galleria saranno illuminati da un totale di 110.000 lampadine a 3 led e circa 1120 pixel RGB;

La ditta inoltre, darà la possibilità ai visitatori di decidere i disegni ed i colori di circa 700.000 pixel RGB, giocando sul touch display.

La Ditta Marianolight di Lucio Mariano (Corigliano d’Otranto) porterà in scena “Il Vero Cuore”; una maestosa illusione che, grazie a luci RGB e speciali software, creerà affascinanti effetti di luce e offrirà animazioni abbaglianti al ritmo di celebri musiche Salentine e non solo.

Per la prima volta un’installazione di luminarie sarà completamente interattiva per le migliaia di spettatori che parteciperanno al festival. Attraverso l’utilizzo di ArtLight, un’applicazione per smartphone studiata appositamente per l’occasione e che verrà presentata in anteprima nella serata inaugurale, gli utenti potranno decidere di lanciare diverse scene, animazioni ed effetti per illuminare Il Vero Cuore. Così diverranno padroni della luce e delle migliaia di lampade che accenderanno tramite un semplice comando sul telefonino, anche dall’altro capo del mondo.

MarianoLight è orgogliosa di presentare nel suo 120° anniversario ancora una volta una novità mondiale proprio a Scorrano con Il Vero Cuore e ArtLight.

La Ditta Luminarie De Filippo (Salerno) presenterà l’opera dal titolo “Piazze di Puglia” - in onore della Piazza della Capitale mondiale delle luminarie. Le imponenti spalliere parallele di 50 mt lineari l’una su ambo i lati della Piazza si raccorderanno alla struttura sul lato Nord con altre due spalliere simmetriche di 10 mt lineari l’una, ad incorniciare il luogo prediletto della festa, la piazza, appunto, luogo di incontro, di gioia e di passione.

In ogni Festa, nel fondersi con tradizione e cultura, fede e devozione restano la luce guida e la pietra angolare su cui si eleva la Cattedrale di luce che sotto le sue navate è pronta ad accogliere i fedeli di Santa Domenica.

La struttura centrale raffigurante una Chiesa in stile barocco avrà un’altezza di 24 mt e una larghezza di 28 mt per una profondità di 10 mt. Sul lato principale, tre navate ne delineeranno la facciata, la principale, quella centrale di 8 mt. di larghezza, e le due laterali di 6 mt. di larghezza.

Anche la musica sarà protagonista sin dalla prima giornata di Festa, con il concerto della Banda “Città di Scorrano”diretta dal maestro Daniele De Pascali (dalle 19, in piazza Vittorio Emanuele). Per il quarto anno consecutivo, inoltre, torna a Scorrano la rassegna delle eccellenze agroalimentari “M’illumino di gusto” organizzata dall’agenzia Eventi Marketing & Communication di Carmine Notaro, che cura anche la grafica e la comunicazione della Festa. Lungo le strade adiacenti la chiesa di Santa Domenica, in via Discesa Re Ladislao, gustosi percorsi enogastronomici permetteranno ai tanti avventori, in particolar modo ai turisti, di scoprire piatti tipici e prodotti di qualità del territorio, da assaporare in abbinamento ai migliori vini e birre artigianali salentine. Non solo Specialità della pasticceria salentina come il famoso “pasticciotto”, saranno preparate “in diretta” nei laboratori a cielo aperto a cura dell’Associazione Pasticceri Salentini di Confartigianato Imprese Lecce. Ad allietare la rassegna “M’illumino di gusto”, ogni sera, a partire dalle 21, spettacoli di musica live con le miglior band del Salento:

Giovedì 5 Luglio suoni, canti e balli salentini dei Kumpagnissi; Venerdì 6 Luglio Max Vasco Live Kom; Sabato 7 Luglio canzoni d’autore con Emanuela Gabrieli ed il pianista Roberto Esposito e per finire, Domenica 8 Luglio, musica e divertimento con gli Havana Trio.

Giovedì 6 Luglio, giorno della festa liturgica in onore di Santa Domenica, alle 6.30 appuntamento con la Diana mattutina a cura della ditta “Francesco Mega e figli srl” da Scorrano. Alle 9, dopo le Sante Messe, prenderà il via la tradizionale Processione per le strade della città che si concluderà nei pressi di Porta Terra dove il sindaco Guido Stefanelli consegnerà simbolicamente le chiavi della città alla Santa di Tropea in memoria della Sua intercessione per lo scampato pericolo della peste del 1600 (l’epidemia durò a Scorrano fino al mattino del 6 Luglio, giorno del martirio per la decapitazione di Santa Domenica). In occasione della cerimonia, intorno alle 12, si svolgerà uno spettacolo pirotecnico sempre a cura della ditta “Francesco Mega e figlisrl”. Nel pomeriggio, alle 17.30, tutti col naso all’insù per l’atteso spettacolo pirotecnico diurno “Trofeo Santa Domenica” a cura delleditte: Fratelli Pannella da Ponte (BN), Senatore Fireworks di Vincenzo Senatore e figli da Cava de’ Tirreni (Sa) e Pirotecnica Moderna di Giovanni Padovano da Genzano di Lucania (Pz). Infine, a partire dalla mezzanotte, occhi puntati ancora verso il cielo per lo spettacolo pirotecnico notturno “Memorial Francesco Mega” a cura delle ditte: Mega Angelo da Scorrano (Le), e Angelo Mega da Scorrano. Alle 19.30, Santa Messa con Panegirico. In piazza Vittorio Emanuele, subito dopo la prima accensione delle luminarie, spazio ai concerti bandistici: esibiranno la Banda “Città di Racale” (LE) diretta dal maestro Grazia Donadeo e la Banda “Città di Scorrano” diretta dal maestro Daniele De Pascali.

I festeggiamenti in onore di Santa Domenica si concluderanno domenica 8 Luglio. Il programma completo è disponibile sul sito www.santadomenicascorrano.it. Aggiornamenti sulla pagina Facebook “Festa di Santa Domenica”.